La frutta secca, al contrario di ciò che impone il pensiero comune, non è nemica della dieta, anzi andrebbe consumata ancora più spesso di quanto in realtà succede. Essa contiene molti grassi ma sono grassi buoni ed essenziali. La frutta secca può essere consumata (ed è consigliata) durante la metà mattinata o metà pomeriggio, fungendo da “spezza fame”.

Diverse sono le proprietà ed i benefici della frutta secca e queste variano in relazione alla tipologia che si intende consumare.

 

mandorle siciliaMANDORLE: le mandorle presentano antiossidanti e sono fonte preziosa di calcio, magnesio, fosforo, proteine e grassi monoinsaturi. Consumando regolarmente le mandorle, si hanno livelli più bassi di colesterolo. Esse aiutano gli zuccheri mantenendo un giusto livello nel sangue, prevenendo malattie come il diabete ed hanno un ruolo importante per la salute delle ossa.

Dalle lavorazione delle mandorle deriva la famosa pasta di mandorle.

La pasta di mandorla è un prodotto agroalimentare tradizionale siciliano ed ha avuto il merito di essere inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani. Essa viene chiamata anche pasta reale ed utilizzata come base per molte preparazioni non solo siciliane.

 

 

 

 

 

PISTACCHI: essi sono molto gustosi e molto sani, poiché presentano sali minerali (ferro), vitamine (B/E) ed antiossidanti. I pistacchi sono importanti perché aiutano a ridurre i valori del colesterolo cattivo (LDL), aumentando quello buono (HDL). Questi piccoli frutti, essendo molto spesso salati, non sono adatti per chi soffre di ipertensione.

Diversi sono gli utilizzi del pistacchio ed uno di questi è il pesto di pistacchio.

Il pesto di pistacchio è ampiamente utilizzato per insaporire e condire la pasta, per creare un gustoso piatto da consumare.

Uno dei più celebri pesti di pistacchio è legato ad un paesino della Sicilia, Bronte, in provincia di Catania. Bronte è famosa, appunto, per la coltivazione di questo rinomato pistacchio con denominazione di origine protetta (DOP). Al pistacchio viene dedicata la sagra famosa in tutto il mondo, che ha inizio l’ultima settimana di Settembre, sempre in questo piccolo paesino, dove è possibile gustare tutti i prodotti tipici che hanno alla base questa frutta secca.  Dal pistacchio di Bronte, vengono prodotti altre delizie come il gelato al pistacchio, il cioccolato al pistacchio, biscotti e crema al pistacchio.

 

 

Frutta secca di Sicilia Online!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: